2 canzoni che tormentano Adela (Capitolo 3)

RUBRICA STARCHART – le stelle che ci danno ispirazione

StarSeeds in ascolto! Il viaggio musicale alla scoperta di “Dark Ghost” oggi ci porta a Nuova Eden!

le 2 caratteristiche fondamentali dell’atmosfera del capitolo 3 di “Dark ghost”

  1. Natura incontaminata in contrasto con le preoccupazioni interiori. Nel capitolo 3 siamo nella misteriosa area chiamata Nuova Eden, un luogo mistico e connotato da un forte senso utopico.
  2. Elemento wow. Non vi dirò che cos’è… anche se ne ho parlato in precedenza in altri contesti. Chi ha seguito tutti i nostri contenuti ha certamente captato lo spoiler da qualche parte! Dico solo che ho atteso anni e anni prima di trovare la storia giusta in cui infilare questa cosa. Finalmente ci siamo!

Secondo voi è possibile far coesistere tecnologia, natura e spiritualità? Per rispondere a questa domanda ho creato Nuova Eden e i suoi abitanti, un esempio di cybernature alla massima potenza e patria di Adela.

come si fa a essere se stessi?

Questa domanda assilla un po’ tutti i personaggi, anche se in modi diversi. Adela, la figura centrale di questo capitolo, non è immune a dubbi e paure che riguardano la propria identità.

Adela si trova in una posizione molto delicata e non sempre è libera di essere se stessa. Tuttavia, la dissimulazione ha un prezzo… per esempio non capire più qual è la sua vera natura.

Intro: persona by RM (BTS)

I testi dei BTS (방탄소년단), scritti in gran parte da RM, SUGA e J-Hope, ma specialmente da RM, uniti alle tematiche che io definisco “umane”, sono il motivo principale per cui adoro i BTS. Le parole che usano e le immagini che suggeriscono sono scelte con cura; alcuni testi colpiscono per allegria e semplicità (come “Dimple” e “Boy with love“, altri sono profondi e toccanti (per esempio “Blue & Grey“, “Tear” e la mia preferita di sempre… “Spring day“). Le loro canzoni affrontano argomenti che racchiudono in toto ciò che ogni essere umano prima o poi vive o vorrebbe provare.

I BTS si presentano a volte in modo brioso, a volte in modo malinconico e a volte in modo grintoso… non ci sono limiti alla bellezza delle loro performance, sempre incredibili e diverse. Non parlo del talento perché anche quello è evidente guardando un qualsiasi video estratto da un concerto o altre presentazioni dal vivo.

I BTS parlano di tutto, anche della paura di perdere se stessi o l’ispirazione, cantano dell’insicurezza che cresce inseguendo i propri sogni e le vittorie ottenute, producono anche canzoni divertenti, da ballare e confortanti. La loro discografia è impressionante e consiglio di andare oltre a “Butter” e “Dynamite” e “Permission to dance” perché c’è davvero molto di più.

Infatti, i BTS sono presenti in questa playlist anche con altri brani.

Dopo questa premessa… perché ho scelto “Persona” per introdurre Adela? Il titolo è già di per sé significativo. In inglese, il termine “persona” indica l’aspetto che ognuno sceglie di presentare agli altri, come un personaggio, per esempio con un look particolare o un modo di porsi forte, che lasci il segno… o no. Possiamo dire che la “persona” è come ognuno di noi viene percepito all’esterno. A volte la “persona” coincide con l’immagine che vogliamo mostrare, a volte no.

Adela ha creato una “persona” che usa per un motivo preciso. Non si può dire che accetti la sua “persona” a cuor leggero.

Non voglio dilungarmi, penso che la canzone parli da sé, consiglio di attivare i sottotitoli su YouTube o di cercare la traduzione di tutto il testo perché, come da titolo, parla proprio della domanda posta all’inizio dell’articolo. RM racconta di se stesso, ma i pensieri che espone hanno un carattere universale e mi hanno ispirata molto per creare i conflitti di Adela.

Horizon by ateez

Se ho detto che adoro i BTS… quantificare quanto ami gli ATEEZ è una missione impossibile. Come noterete nel corso di questo viaggio musicale, ho incluso svariate canzoni di questo gruppo. La ragione è semplice: producono brani che mi trasmettono un forte senso di epicità e motivazione. Non vi viene voglia di salpare all’avventura mentre ascoltate “Horizon”? (Posto che non vi siate lasciati ipnotizzare dalla loro ennesima performance on fire e della quale vi risparmio il mio commento).

Ho scelto “Horizon”, “Orizzonte”, come ispirazione per il capitolo 3 per due motivi. Il primo è il ritmo selvaggio e travolgente, che mi ricorda la natura rigogliosa di Nuova Eden e la volubilità dell’elemento wow che vi ho anticipato in apertura. Il secondo è il testo, che in modo molto diretto parla di partenza e avventura: proprio la situazione di Adela.

In particolare, mi piace molto l’inizio della canzone perché parte dalla curiosità e dà subito un senso di progressione. La curiosità è una caratteristica forte in Adela. Il testo poi si sviluppa alla ricerca dell’orizzonte, come da titolo.

Originale (strofe di Wooyoung e Seong Hwa):

난 궁금해
저 끝이 궁금해
더 가까이
조금 더 가까이

Italiano:

Sono curioso
quella linea mi incuriosisce.
Più vicino
un po’ più vicino

Nota: “끝” in senso generale significa “fine” ma ha anche l’accezione di “margine”, “bordo”, il che è perfetto per descrivere l’orizzonte, cioè una linea che demarca il limite estremo e finale del campo visivo. Di conseguenza, ho tradotto con “linea” e non “fine” per mantenere il riferimento all’orizzonte. Tuttavia, considerando sia l’accezione di “fine” che di “linea”, la strofa in coreano ha un significato più articolato rispetto alla mia versione in italiano.

Insomma, vi incuriosisce Adela?

Non vi ricordate chi sono gli ATEEZ? No problem! Ne abbiamo parlato nell’articolo “MUSICA COREANA POP: IL K-POP FANTASCIENTIFICO DEGLI ATEEZ” che dovete assolutamente recuperare!

Quali canzoni ci guideranno nel prossimo capitolo di “Dark Ghost”?

Abbiamo lasciato Jo Jo Nishimura in una situazione ambigua e potenzialmente disastrosa, come ne uscirà?

Ecco tutta la playlist ufficiale su Spotify e su YouTube.

Playlist che vi farà immergere nel mood giusto per seguire la storyline del romanzo #cybernature “Dark Ghost”, libro 1 della serie STARGARDEN UNIVERSE. Suddivisione: circa 2 o 3 canzoni per ogni capitolo.

Scoprite anche quale musica ascoltano le stelle con la colonna sonora ufficiale di Stargarden Universe!

“DARK GHOST”: UN ROMANZO non solo per amanti della fantascienza

Il protagonista di “Dark Ghost, Jo Jo Nishimura, è un bio-hacker, ma l’ambientazione dello Stargarden Universe offre tante splendide occasioni anche agli amanti del fantasy e dell’urban fantasy.

Foreste misteriose, quartieri malfamati, poteri straordinari… l’anima cybernature di questo romanzo soddisferà i gusti più disparati!

ACQUISTATE ORA LA VOSTRA COPIA SU AMAZON!

Dark Ghost – essere umani non basta” è fa parte di un progetto multimediale e arriva sui vostri comodini con la playlist ufficiale e la colonna sonora originale!

Disponibile anche in versione cartacea illustrata!



Non solo uomini… uno dei personaggi cruciali del romanzo è proprio ADELA, enigmatica cittadina edenita molto girlpower… che qui sopra vedete in una anteprima esclusiva! Già, ma anteprima di cosa? Continuate a leggere!

Le illustrazioni esclusive e inedite dell’edizione cartacea



La nostra Production Designer e autrice Keri Blake ha infuso tanto amore nella rappresentazione di alcune scene tratte dal romanzo!

Non morite dalla voglia di conoscere tutti i personaggi? Per fortuna, l’edizione cartacea è a portata di click!

Buon ascolto e buona lettura!

Eva.

Nota: se non è indicato diversamente, le traduzioni sono state fatte da me. Ogni traduzione è un lavoro di speculazione e interpretazione personale, dato che raramente esiste una conversione 1:1 da una lingua all’altra, specialmente nel caso del coreano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...