2 canzoni per un match indimenticabile con Adela (Capitolo 20)

RUBRICA STARCHART – le stelle che ci danno ispirazione

StarSeeds in ascolto! Il viaggio musicale alla scoperta di “Dark Ghost” ci porta da Adela.

le 2 caratteristiche fondamentali dell’atmosfera del capitolo 20 di “Dark ghost”

  1. Aspettativa. Non solo Faunalia, Adela si aspetta qualcosa anche da Jo Jo Nishimura.
  2. Illusioni. A volte non tutto è come sembra.

Avete mai pensato di aver fatto il passo più lungo della gamba? Adela comincia ad avere qualche dubbio…

Aspettative vs realtà?

Come conciliare ciò che pensiamo con ciò che effettivamente ci circonda? Non sempre la percezione soggettiva è abbastanza affidabile per affrontare la realtà. Allo stesso modo, l’apparenza inganna.

Not your barbie Girl by Ava max

Ancora una canzone di Ava Max per l’apertura di questo capitolo di Adela.

In questo capitolo, Adela sostiene una conversazione poco piacevole con Jo Jo e assiste ai Faunalia. Entrambe le cose sono più complicate di quanto sembrano. Non entro nel merito del testo perché è molto semplice e diretto.

La canzone parla di indipendenza ed è un tema caro a Adela. In un mondo in cui la gente tende a trattarla in un certo modo, lei si ribella, anche se lo fa in modi poco compatibili con chi la circonda. Quando è a Urbe Ancestralis, il suo aspetto trasgressivo si concilia male col suo modo di essere, empatico e molto sensibile.

Prima Jo Jo e poi i Faunalia potrebbero infrangere la maschera da Barbie Girl che porta.

Where the dark things are by kerli

Kerli è un’artista poliedrica e con una forza evocativa incredibile. Ogni volta che ascolto Kerli non so mai dove finisco perché accende tutte le luci dell’immaginazione. Trovo che sia particolarmente brava quando si tratta di trasmettere oscurità, pericolo e misticismo… tutte caratteristiche adatte ai Faunalia!

“Dove sono le cose oscure” è una canzone inquietante sia per le sonorità (anche un po’ elettroniche e perfette per “Dark Ghost” in generale) che per il testo. Se non conoscete Kerli… è ora di rimediare! In particolare l’album “Shadow Works” è stato di grande ispirazione per questo romanzo… sì, insomma, che sono un’amante delle tenebre ormai si era capito.

Originale:

Joining the forces
Summon the powers
Wreck me to pieces

Italiano:

Unendo le forze
Evoca i poteri
Fammi a pezzi

Questa strofa, in particolare, trova un’applicazione molto concreta nel capitolo in questione! In tutto lo Stargarden Universe si fa spesso riferimento alla ghiandola pineale (che tutti abbiamo davvero) e finalmente vi svelerò qualche segreto.

Quali canzoni ci guideranno nel prossimo capitolo di “Dark Ghost”?

Canzoni che accompagnano un evento shock!

Ecco tutta la playlist ufficiale su Spotify e su YouTube.

Playlist che vi farà immergere nel mood giusto per seguire la storyline del romanzo #cybernature “Dark Ghost”, libro 1 della serie STARGARDEN UNIVERSE. Suddivisione: circa 2 o 3 canzoni per ogni capitolo.

“DARK GHOST”: IL VOSTRO NUOVO ROMANZO!



Nel caso vi servisse una scusa per acquistare un nuovo romanzo… eccola! Dovete per forza incontrare Jo Jo Nishimura, il protagonista di “Dark Ghost!

UNA COPIA (MAGARI ILLUSTRATA…) VI ASPETTA SU AMAZON!



Dark Ghost – essere umani non basta” vi affascinerà con un’esperienza immersiva, grazie anche alla playlist ufficiale e alla colonna sonora originale!

Disponibile anche in versione cartacea illustrata!



Amanti dell’arte? Siete nel posto giusto!



La nostra Production Designer e autrice Keri Blake ha preparato delle illustrazioni inedite ed esclusive solo per l’edizione cartacea! L’immagine qui sopra è un esempio di ciò che vi attende in cartaceo!

Buon ascolto e buona lettura!

Eva.

Nota: se non è indicato diversamente, le traduzioni sono state fatte da me. Ogni traduzione è un lavoro di speculazione e interpretazione personale, dato che raramente esiste una conversione 1:1 da una lingua all’altra, specialmente nel caso del coreano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...